COSA SONO LE MASCHERINE STENCIL?

Le mascherine stencil sono delle maschere normografiche (scrittura a caratteri uniformi) che permettono di creare figure, disegni, numeri ripetuti in serie.

Tramite il taglio di alcune sezioni della superficie di un certo tipo di materiale come ad esempio un foglio di cartoncino viene realizzata la maschera. Si forma così un negativo fisico dell’immagine che si vuole riprodurre. Semplificando, è un foglio da cui è stato ritagliato un disegno. La parte vuota ritagliata fa da dima per poter dipingere sulla superficie scelta.  Applicando della vernice o del pigmento nella porzione ritagliata, la forma che si vuole riprodurre verrà così impressa sul materiale sottostante. Si potrà così realizzare una decorazione in serie.

Uno dei problemi dello stencil è il fatto che non permette la creazione di figure isolate all’interno dell’immagine. Per questo motivo si ricorre all’utilizzo di ponti: servono per collegare la figura isolata al resto della maschera.

Mascherine-stencil

 

 

QUANDO USARE LE MASCHERINE STENCIL?

Essendo una tecnica molto economica e veloce viene utilizzata soprattutto in ambito decorativo, specialmente su muri. Secondariamente viene applicata anche in campi nei quali sia necessaria una catalogazione di oggetti o prodotti; un esempio è sicuramente l’applicazione industriale, la segnaletica stradale o la street art.

La tecnica dello stencil può essere usata anche insieme ad altre; può essere ritoccato manualmente, per unire le parti lasciate vuote dalle maschere.

Banksy-Stencil-theculturetrip

 

COME USARE LE MASCHERINE STENCIL?

Questa tecnica, unita ad esempio a quella del découpage, può essere utile per decorare innumerevoli tipologie di superfici quali ad esempio pareti, vetri, legno, metalli.

Oltre alla possibilità di creare stencil fai da te, in commercio esistono quelli già tagliati su cartoncino, vinileacetato o altri materiali plastici. Grazie alla loro trasparenza, questi ultimi sono i più diffusi; è infatti possibile controllare la superficie sottostante, senza rischiare di commettere errori o sbavature. In alternativa, è possibile realizzare uno stencil personalizzato.

 

 

QUALI CARATTERISTICHE HANNO?

Le mascherine stencil sono molto versatili e permettono di dare libero sfogo alla fantasia. Prima di tutto è necessario preparare una bozza del disegno che si vuole ottenere. Sagomando la decorazione sarà necessario prestare molta attenzione alle parti di disegno più complesse: da qui il bisogno di creare dei ponti per tagliare anche le parti più piccole. Una volta terminato il proprio disegno, si riporterà lo stesso sul materiale che più si preferisce per creare così la maschera. Vanno benissimo anche fogli di cartoncino. Lo strumento più comodo è sicuramente l’acetato che garantisce stabilità e trasparenza. Con un pennarello indelebile si riporterà quindi il disegno; successivamente si taglieranno le linee dello stesso rimuovendo così le parti interne.

 

Una volta realizzato lo stencil questo andrà fissato alla superficie che si vuole decorare e si procederà con la pittura. Questa dipenderà dal tipo di materiale su cui si è deciso di decorare: smalto per legno, vernice per pareti, colori a spruzzo, spray ecc.

 

QUANTO COSTANO LE MASCHERINE STENCIL?

Le mascherine stencil hanno costi decisamente economici. Anche volendo crearne di personalizzate, i materiali che si possono reperire sia online che in una semplice cartoleria hanno costi molto bassi. Qui di seguito alcuni esempi:

Mascherine_Stencil